nart 1 - La Sveglia

Vai ai contenuti

Menu principale:

nart 1

 


Torna La Sveglia con un’edizione online interamente dedicata al tema che ha caratterizzato il percorso del Collegio durante l’anno scolastico 2015/2016, l’enciclica Laudato sì, sulla cura della casa comune, pubblicata da Papa Francesco sul tema dell’ecologia. Dei tanti spunti offerti dal Pontefice, si è deciso di sottoporre all’attenzione di tutte le componenti del Collegio, compresa l’Associazione Ex Allievi, il tema della cura e della responsabilità verso tutto ciò che ci circonda: niente di questo mondo ci risulta indifferente ci invita a pensare il Pontefice, così come hanno fatto gli autori degli articoli che ci apprestiamo a scoprire.
Il Rettore don Luciano ci introduce, nel suo intervento, al tema dell’enciclica, mostrandoci la crescita comune del Collegio durante l’anno appena trascorso sulla spinta della riflessione di Bergoglio. Marco Ghitti, Presidente dell’Associazione Ex Allievi, ricorda le tante iniziative promosse dall’Associazione insieme alle novità che riguarderanno la galassia degli ex allievi.
Protagonisti dell’anno appena trascorso l’Ex Allievo dell’Anno, il dottor Paolo Fiorina, e il nuovo Preside dei Licei dell’Opera Sant’Alessandro, il prof. Domenico Gualandris che intervengono sulla Sveglia per condividere importanti emozioni e interessanti riflessioni sulle esperienze e i cambiamenti che li hanno coinvolti e sulla ricaduta che i concetti di "cura" e "responsabilità" rivestono nelle loro vita privata e professionale.
Il professor Paris, docente del Collegio, ci propone una sentita e toccante riflessione sul delicato rapporto tra amore e morte. L’ex allievo Federico Maria Rossi ci invita a riflettere e informarci senza pregiudizi di partenza sul rapporto tra tecnologia e natura.
Pietro Ridolfi, anche lui ex allievo, ci porta letteralmente ai confini dell’ecumene, in punti tanto remoti della cartina geografica da risultare già di per sé facilmente soggetti all’oblio e all’indifferenza, raccontandoci un’esperienza di medicina di frontiera alle isole Salomone.
Le ex allieve Marta Ribul e Valentina Valota ci mostrano come il volontariato rappresenti una possibilità viva, vicina e concreta per prendersi realmente cura del mondo.
Siccome il passato è la prima dimensione dell’esistenza che non può cadere nell’indifferenza, accogliamo infine con grande interesse il vivo ricordo di Oscar Santelia che ci racconta di un Collegio appena uscito dalla tragica esperienza del secondo conflitto mondiale. Occasione per ricordare anche l’amico d’infanzia da poco venuto mancare, l’attore Mauro Vestri, divenuto famoso nelle vesti di Guidobaldo Maria Riccardelli ne Il secondo tragico Fantozzi.

Concludiamo ringraziando tutti coloro che si sono resi disponibili a dare il proprio contributo per la pubblicazione di questo numero e invitiamo tutti coloro che desiderino a loro volta partecipare alla redazione dei prossimi di contattarci via mail (
exsantalex@exsantalex.it) o tramite il nostro profilo Facebook.
Non ci resta che augurarvi una buona lettura!

La Redazione


Torna ai contenuti | Torna al menu